Privacy Policy

COME UTILIZZIAMO I SUOI DATI

Informativa dell’Associazione culturale Amici dell’Inglese
art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 GDPR e dell’art. 13[1] D. Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (cosiddetta Legge Privacy)

L’Associazione culturale Amici dell’Inglese ha per oggetto la diffusione della conoscenza della lingua inglese, mediante corsi di apprendimento ed attività connesse.

La raccolta dei dati

Per svolgere la sua funzione, l’Associazione deve utilizzare alcuni dati che riguardano Lei e le eventuali altre parti interessate. Si tratta di informazioni personali e/o patrimoniali che saranno trattate in modo sia elettronico che manuale. Le informazioni possono essere fornite direttamente da Lei o da altro interessato, oppure raccolte presso terzi, per lo più rivolgendosi ad archivi prevalentemente tenuti da soggetti pubblici, e più raramente privati.

L’Associazione consulterà i documenti identificativi, ricavandone le informazioni che occorrono per il corretto espletamento dell’incarico. Tali informazioni, raccolte nella misura strettamente necessaria all’attività svolta, saranno conservate presso la sede per il periodo stabilito delle rispettive normative di settore (ad esempio: normativa fiscale, contabile e tributaria per i dati di fatturazione e contabilità, normativa antiriciclaggio per le informazioni relative all’adeguata verifica); senza tali informazioni l’Associazione non potrà farla aderire ai corsi ed alle attività suddette. I dati che La riguardano sono acquisiti di volta in volta per quanto necessario ai fini delle singole attività e/o dei singoli corsi, cui restano associati negli archivi dell’Associazione, cartacei e/o informatici. Per taluni servizi utilizziamo soggetti di nostra fiducia, in qualità di responsabili del trattamento, che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica e/o organizzativa. Il loro elenco è costantemente aggiornato e può consultarlo agevolmente e gratuitamente chiedendolo al responsabile dell’ Associazione.

La comunicazione dei dati

L’Associazione è autorizzata a trasmettere a sua volta determinati dati a soggetti che curano l’aspetto assicurativo, contabile, fiscale e tributario della medesima Associazione, attenendosi strettamente alle modalità dalla Legge previste. Le trasmissioni avvengono in forma cartacea o telematica attraverso dati strutturati, avvalendosi degli strumenti informatici e telematici.

I dati personali dei partecipanti verranno inoltre raccolti e trattati anche in forma strutturata per gli adempimenti della normativa antiriciclaggio ed antiterrorismo (D.Lgs. 109/2007 e 231/2007, norme di attuazione, integrazioni e modifiche) e le successive elaborazioni da parte dei Soggetti che curano gli aspetti assicurativi, contabili, fiscali e tributari dell’Associazione.

Categorie particolari di dati personali

Ai sensi degli articoli 9 e 10 del Regolamento UE n. 2016/679, Lei potrebbe conferire, all’Associazione per l’esecuzione dell’incarico dati qualificabili come “categorie particolari di dati personali” e cioè quei dati che rivelano “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona” o dati dati personali relativi a condanne penali e reati richiesti per legge. Tali categorie di dati potranno essere trattate solo previo Suo libero ed esplicito consenso, manifestato in forma scritta in calce alla presente informativa, o ai sensi dell’art.9, paragrafo 2, lettere f) e g) del Regolamento UE n. 2016/679, senza tali informazioni il notaio non potrà svolgere l’incarico affidatogli.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

L’Associazione non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22, paragrafi 2 e 4 del Regolamento UE n. 2016/679.

Dati erronei o non aggiornati

Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati personali che La riguardano. Allo stesso modo può richiedere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguardano o di opporsi per motivi legittimi ad un loro specifico trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati ed alla revoca del consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e fatto salvo quanto di seguito specificato per il diritto alla cancellazione, ha inoltre il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo individuata dalla legge italiana.

Diritto alla cancellazione (c.d. diritto all’oblio)

I dati personali conferiti per la partecipazione ai corsi e/o attività dell’Associazione non potranno essere cancellati, in quanto acquisiti:

* ai fini di archiviazione;
* ai fini della contabilità e della fatturazione;
* ai fini delle pubbliche relazioni;
* ai fini dell’anagrafica dei partecipanti;
* ai fini promozionali e pubblicitari.”

Come anticipato, Titolare del trattamento dei Suoi dati è Maria Teresa Cascini, residente in Firenze Via Landucci n.34, responsabile dell’Associazione, alla quale potrà indirizzare ogni richiesta.

[1] Il riferimento è alla norma attualmente in vigore in attesa dell’entrata in vigore del Decreto Legislativo di armonizzazione del D. Lgs. n. 196/2003 con il G.D.P.R.